Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo

Itinerari territoriali


Gli itinerari territoriali, che coinvolgono Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo, sono custodi di un patrimonio diffuso, per ricreare un’identità culturale del territorio.

Ventinove i Comuni nelle quattro regioni, di cui 19 in Umbria, con 72 chiese e circa 125 tra opere e cicli pittorici: interessata tutta la Valnerina, ma anche il Folignate e lo Spoletino, Nocera Umbra, Fossato di Vico e alcune zone del Ternano. Seguono poi la provincia di Macerata, il Reatino, L’Aquila e il suo circondario.

Valnerina Segreta. Arte e natura sulle tracce dell’arte pittorica umbra

La Valnerina è la terra dove storia e leggenda si fondono. Vera, genuina, autenticamente mistica, la Valnerina racconta storie di santi eremiti, cavalieri di ventura e semplici pastori che nei secoli hanno percorso le vie della transumanza.   
Le tappe di questo viaggio saranno le stesse dei pellegrinaggi, dei monaci siriaci che prima di San Benedetto hanno scelto l'Umbria come terra del sacro.
La mostra Capolavori del Trecento è l’occasione per ammirare i numerosi dipinti a fondo oro su tavola, sculture lignee policrome e miniature che raccontano la meraviglia ambientale dell’Appennino centrale e la civiltà storico-artistica, civile e socio-religiosa nell’Italia di primo Trecento.

L’invito è a proseguire l’esperienza attraverso alcuni itinerari guidati nel territorio e nei borghi della Valnerina.

Contattaci e scopri i tanti itinerari tematici attivi nelle sedi della mostra e sul territorio.

PER PRENOTARE GLI ITINERARI GUIDATI DI VISITA:

Call center tel. +39 0744 422848
callcenter@sistemamuseo.it

ALCUNI ITINERARI GUIDATI

1 – Norcia e il cantiere di restauro di San Salvatore di Campi e Norcia

La visita guidata prevede una passeggiata nella città di Norcia, dove si potrà toccare con mano la volontà di rinascita che da sempre caratterizza gli abitanti di questi luoghi.
L’itinerario prosegue presso la chiesa di San Salvatore di Campi, mirabile esempio dell’architettura romanica dell’Italia centrale, cantiere di restauro divenuto simbolo della ricostruzione post-terremoto dopo il sisma del 2016.
La fruizione al cantiere di restauro di San Salvatore di Campi è reso possibile grazie al supporto volontario e gratuito della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio dell'Umbria.

L’itinerario è prenotabile la mattina del venerdì.
Tariffa
: € 130,00
 

2 - Sant’Anatolia di Narco

In direzione di Spoleto e lungo le sponde del fiume Nera si trova l’Abbazia di San Felice di Narco, uno degli esempi più belli e significativi della straordinaria opera dei Benedettini in Umbria. San Felice che uccide il drago sulla facciata della chiesa romanica è il simbolo dell’impegno fisico dei monaci per controllare il fiume Nera (il drago), arginandone le sponde, ma rappresenta anche quell’opera di evangelizzazione per una vera e propria “bonifica” spirituale. La visita prosegue per la cittadina di Sant’Anatolia di Narco con la Chiesa di Santa Cristina a Caso.

Tariffa: € 120,00

3 - Vallo di Nera

Lungo il percorso della Valnerina si trova il “Castello” di Vallo di Nera; questo piccolo borgo, racchiuso all’interno delle mura con le sue case arroccate, i campanili, i palazzi del colore armonioso della pietra, è un vero gioiello incastonato nel verde di una natura che è un tripudio di vita. Danneggiato dal terremoto Vallo di Nera è stato uno degli esempi più belli di restauro avvenuto nel pieno rispetto dell’importanza storica degli edifici: l’interno della chiesa di Santa Maria con il suo patrimonio di affreschi medievali è il simbolo più bello dell’eccellenza nel recupero e nella salvaguardia dell’antico

Tariffa: € 120,00


4 – Abbazia di San Pietro in Valle

Gioiello della Valnerina è San Pietro in Valle, abbazia romanica di fondazione longobarda. Affreschi romanici di straordinaria importanza si susseguono in un complesso ciclo pittorico sulle pareti della chiesa di questa suggestiva abbazia longobarda. L'altare, lavorato a bassissimo rilievo, ne è una testimonianza straordinaria.

Tariffa: € 120,00

La tariffa non include il costo del biglietto di ingresso all’Abbazia: € 3,50 a persona.

Informazioni per la visita:

- Le visite guidate sono rivolte a singoli o gruppi di massimo 15 partecipanti.
- È richiesta la
prenotazione con un preavviso minimo di 7 giorni.
- Le visite guidate agli itinerari sono svolti da guide turistiche dell’Umbria, in lingua italiana o inglese.
- Il luogo e l’orario di incontro sono convenuti al momento della prenotazione.


I LUOGHI DA SCOPRIRE NEL TERRITORIO:

Non tutti i luoghi sono visitabili, a causa dei danni del terremoto, ma si è voluto comunque indicarli perchè anche il contesto in cui si trovano può fornire un contributo alla mostra.

Acquasparta (TR), Chiesa di San Francesco
Camerino (MC), Museo Diocesano
Campello sul Clitunno (PG), loc. Campello Alto, Monastero dei Barnabiti, loc. Lenano, Chiesa di San Lorenzo, Eremo di Sant’Antonio.
Castel Castagna (TE), loc. Ronzano, Abbazia di Santa Maria
Castel Ritaldi (PG), loc. Colle del Marchese, Chiesa della Madonna della Selvetta
Castelsantangelo sul Nera (MC), Chiesa di Santa Maria di Vallinfante, Chiesa di San Martino dei Gualdesi
Cerreto di Spoleto (PG), Chiesa di Santa Maria dell’Annunziata, loc. Borgo Cerreto, Chiesa di San Francesco o di San Lorenzo, loc. Ponte Pieve di Santa Maria
Cesi (TR), Chiesa di Santa Maria Assunta
Ferentillo (TR), Abbazia di San Pietro in Valle
Foligno (PG), Cattedrale di San Feliciano, Museo Diocesano, Chiesa di San Nicolò di Guesia, loc. Belfiore, Eremo di Santa Maria di Giacobbe
L’Aquila, Museo Nazionale d’Abruzzo, Chiesa di San Biagio, loc. Fossa, Chiesa Santa Maria ad Cryptas
Leonessa (RI), Convento di San Giovanni
Montefalco (PG), Chiesa di Santa Chiara, Cappella di Santa Croce, Chiesa di Sant’Agostino, loc. Turrita, Chiesa di Santa Maria
Monteleone di Spoleto (PG), Chiesa di San Francesco
Nocera Umbra (PG), loc. Case Basse, Chiesa di San Giovenale
Norcia (PG), Chiesa di Sant’Agostino, Chiesa del Crocifisso, Chiesa di San Francesco, loc. Campi, Chiesa di San Salvatore, loc. Forsivo, chiesa di San Giacomo, loc. Valcaldara, Chiesa San Giovanni, loc. Legogne, Chiesa di Santa Maria
Preci (PG), Chiesa di Santa Maria della Pietà, loc. Castelvecchio, Chiesa della Madonna della Cona, loc. Poggio di Croce, Chiesa di San Bartolomeo
Rieti, Cattedrale di Santa Maria Assunta, Chiesa Nuova, loc. Posta, Convento di San Francesco
Sant’Anatolia di Narco (PG), loc. Caso, Chiesa di Santa Cristina, Chiesa di Santa Maria Assunta
Scurcola Marsicana (AQ), Santuario della Vittoria
Sefro (MC), loc. Agolla, Chiesa di San Tossano
Sellano (PG), loc. Orsano, Chiesa di Santa Maria Assunta
Spoleto (PG), Cattedrale di Santa Maria Assunta, Chiesa e monastero di Santa Maria inter Angelos, detto delle Palazze, Chiesa di San Domenico, Chiesa di San Gregorio Maggiore, Museo Nazionale del Ducato di Spoleto, Chiesa di San Paolo inter vineas, Chiesa di San Ponziano, Chiesa di San Sabino, Monastero Santa Maria della Stella, Chiesa di Santa Maria della Misericordia, Chiesa di San Ponziano, Chiesa di San Sabino, Palazzo dei Canonici, Palazzo Vescovile, Chiesa dell’Annunziata, loc. La Costa, Eremo di San Girolamo loc. Morro parrocchiale
Sulmona (AQ), Chiesa di San Francesco della Scarpa
Tolentino (MC), Santuario di San Nicola
Trevi (PG), Chiesa di San Francesco, Chiesa di San Nicolò, Chiesa di Santa Caterina, Chiesa di Santa Maria di Pietrarossa, Chiesa di San Pietro a Pettine, ex Monastero di Santa Croce
Ussita (MC), Collegiata di Santa Maria
Vallo di Nera (PG), Chiesa di Santa Maria, Chiesa di Santa Caterina, Chiesa di San Giovanni
Visso (MC), Collegiata di Santa Maria


Fotogallery